La raccolta differenziata in Laos

raccolta differenziata in Laos
Bambina al lavoro durante i festeggiamenti del Boung Suang Hua a Pakse – © Mauro Proni 2012

Un addetto alla raccolta dei rifiuti in Laos guadagna circa 50 dollari al mese. E’ il mestiere più degradante che offre il mercato, nessuno lo vuole fare. Per portare a casa qualche soldo in più, i netturbini non si limitano a raccogliere i sacchi ma li aprono uno ad uno, a mani nude, per cercare qualcosa da rivendere: una bottiglia di plastica, una lattina di alluminio, rottami metallici. La raccolta differenziata in Laos si fa così, con il fai da te. Non raramente anziane e bambini si dedicano alla raccolta dei rifiuti riciclabili prelevandoli dai sacchi dei ristoranti o, non raramente, direttamente dai tavoli degli stessi clienti.

Rispondi