Una psicologa in Laos [parte quarta]

foto
Studenti della ETC di Paksé © Foto Mauro Proni 2012

Nell’ufficio della scuola è comparso un manifesto: “Dopo tutto esiste una sola razza: l’umanità”. L’ha appeso Christiana assieme a una serie di vecchie fotografie della scuola tutte intorno. Una è caduta ma nessuno dei presenti si cura di raccoglierla; anche il manifesto si sta staccando dal muro, ma nessuno si cura di riappiccicarlo. «Bella composizione» dico al direttore che si sta scolando una birra sull’ingresso.
«Eh? Cosa?»
«Quella che ha fatto Christiana, il manifesto e foto intorno».
«Dove? Ah sì… dai Mauro, prendi una birra».
Manco se ne era accorto. Riattacco il manifesto, riappendo le foto e me ne vado a dormire.
Non finisce qui…

Vai alla quinta parte

Un pensiero riguardo “Una psicologa in Laos [parte quarta]

Rispondi