La dittatura dei sorrisi

Militari
Passaggi pedonali della stazione BTS di Victory Monument presidiati dai militari | © foto Mauro Proni 2014

Una galleria di foto scattate a pochi giorni dal dodicesimo colpo di stato che ha interessato la Thailandia.

Mi ci sono voluti tre giorni per incontrare un soldato e per farlo mi sono dovuto recare nei pressi di uno dei monumenti simbolo della Thailandia, Victory Monument, e non in un giorno qualunque, ma nel giorno in cui era stata annunciata una manifestazione anti-coup.

Le scene che seguono non sembrano quelle di un paese in mano ai militari, ma quelle di un paese che non c’è. Ho visto soldati aiutare donne con bambini a salire sul taxi, altri passare una bottiglietta di acqua ghiacciata a un tassista assetato. Non ho visto violenza e soprattutto non ho visto armi, né da fuoco, né bianche – i manganelli per intenderci.

Ho visto invece  un paese sempre e comunque profondamente attaccato a quella figura di unità nazionale che è il suo re.

La vita dei thailandesi non è cambiata dopo il colpo di stato del 22 maggio scorso, così come non è cambiata la mia. Faccio le stesse cose che ho sempre fatto mesi fa, quando dal vicino Laos sconfinavo in Thailandia.

A Bangkok, come in ogni altro angolo del paese, si lavora, si studia, si dorme e ci si diverte. La stampa continua a stampare, la gente continua a sorridere e le persone continuano ad amare, consapevoli che questa è una fase momentanea.

Per tutto il resto lascio agli altri l’onere di giudicare.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close