Lettonia

Ligatne, la cartiera più antica del baltico

La cartiera di Ligatne

La cartiera di Ligatne – © Mauro Proni 2016

La cartiera di Ligatne (Ligatnes papir fabrika) è attualmente la più antica dei Paesi baltici. Tuttora in funzione, la sua storia ha inizio nel lontano 1815,  anche se il picco di massima produttività venne raggiunto sul finire del secolo, quando la fabbrica ottenne il permesso di produrre la carta per la casa reale dello zar di Russia.
Il primo edificio venne completato nel 1816, il secondo risale a quindici anni più tardi e presto ne diventò il principale.
Oggi la fabbrica produce carta riciclata destinata prevalentemente all’esportazione.

Scatti dal Baltico: Riga

Riga - Lettonia

La torre dell’orologio della stazione ferroviaria di Riga – © Mauro Proni 2017

Per chi vive in Asia, tornare in Italia significa prendere un volo da Bangkok e atterrare a Malpensa, almeno per chi è originario del nord.
Non sono mai stato un amante della routine, e tornare in Italia in modo così rapido lo trovo banale. E’ la prima cosa che ho pensato l’anno scorso, quando decisi di tornare in patria per le ferie estive.
Avevo trovato offerte vantaggiose con Aeroflot, la compagnia russa leader nelle tratte dei Paesi dell’ex Unione Sovietica. Così decisi di atterrare nei Baltici e raggiungere l’Italia in treno, fermandomi in alcune città lungo il percorso. La prima tappa che scelsi fu Riga e fu una scelta felice.

Riga giorno e notte

Riga giorno e notte

Riga, 5 luglio, ore 21.48 – © foto Mauro Proni 2016

Si impara alle scuole elementari: al Polo le giornate sono più lunghe d’estate e più corte d’inverno. Fin qui tutto chiaro, ma tra leggerlo su un libro e trovarsi ai margini del Polo c’è di mezzo un mare di… fattori imprevedibili.
Lettonia, estate. La mia prima volta in un Paese nordico. Atterro a Riga nel primo pomeriggio di una piovosa giornata di luglio. Raggiungo l’hotel, mi faccio una doccia e attendo…

1