> ESTero

Riga giorno e notte

Riga giorno e notte

Riga, 5 luglio, ore 21.48 – © foto Mauro Proni 2016

Si impara alle scuole elementari: al Polo le giornate sono più lunghe d’estate e più corte d’inverno. Fin qui tutto chiaro, ma tra leggerlo su un libro e trovarsi ai margini del Polo c’è di mezzo un mare di… fattori imprevedibili.
Lettonia, estate. La mia prima volta in un Paese nordico. Atterro a Riga nel primo pomeriggio di una piovosa giornata di luglio. Raggiungo l’hotel, mi faccio una doccia e attendo…

Romania, questa non essere Italia

Olimp, Romania

Olimp, strada Trandafirilor nel tardo pomeriggio| © foto Mauro Proni 2006

Quando le lezioni di civiltà vengono da chi meno te lo aspetti

Era la primavera del 2006. Gli occhi dell’addetto alla vigilanza della società per cui lavoravo si illuminarono di orgoglio quando gli dissi che avrei passato le vacanze in Romania. Aureliu era di Bucarest, scappò dalla Romania dopo i fatti di Plata Revolutiei, quando i reparti della Securitate spararono sulla folla uccidendo decine di persone. Correva l’anno 1989.
In pochi minuti Aureliu mi dette tutte le informazioni di cui avevo bisogno. La mia destinazione sarebbe stata Olimp, una località sul Mar Nero cara agli esponenti della defunta nomenklatura comunista che nella piccola cittadina sul litural usavano passare le vacanze nelle loro ville fronte mare, le stesse dove ora alloggiano i politici nuovi, quelli di ispirazione democratica, cioè gli stessi di prima, con la giacchetta nuova.
Ampie spiagge – come quelle della nostrana riviera romagnola tanto per capirci –, servite, pulite, attrezzate e soprattutto sicure. Presidi di polizia fronte mare, con tanto di agenti in uniforme da spiaggia: scarpe da ginnastica, calzino bianco corto, pantaloncini, polo bianca e cappellino, roba da telefilm americani.

Scatti dalla Lituania d’inverno [foto]

Lituania d'inverno

Chiesa di Trakai (Lituania) – © Mauro Proni 2012

Un viaggio emozionante com’è la Lituania d’inverno. Un giorno di ferie da attaccare alla domenica è stato sufficiente. Sono partito.
Vilnius e il castello di Trakai sotto la neve sono affascinanti. La neve è magica. Scattare fotografie senza guanti non è piacevole. La neve non perdona.
La natura avvolta sotto la neve è un’opportunità che non potevo perdere.
Le foto sono state scattate con una Canon G12, una macchina compatta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

C’è un e-book GRATUITO che ti aspetta!

ebook gratuito Laos

⇒ ⇒ SCARICA ORA!  ⇐ ⇐