Laos, la nuova ferrovia

Ci sono voluti circa sette anni e tanti disagi per costruire un’opera che entrasse nella storia, non solo del Paese, ma di tutto il sud-est asiatico. La ferrovia è tra i più importanti progetti mai realizzati nell’ex penisola indocinese, data la morfologia del territorio, prevalentemente montuoso, che ha necessitato anni di studi di fattibilità e la perforazione di chilometri di montagna.

Niente viaggi, per ora

Come avrete notato gli aggiornamenti di questo sito sono sempre più rari. Per scelta ho voluto evitare di trasformare Mauro in Asia in un bollettino medico quotidiano, pubblicando la cronistoria di casi, morti, vaccini e altri dati con cui già la stampa italiana vi martella da almeno 18 mesi.

La lenta ripresa dopo il lockdown

Qualche giorno fa la Cambogia ha annunciato in pompa magna la riapertura dei confini; in Thailandia se ne è discusso pochi giorni fa, mentre il Laos è più cauto. Cosa c’è di vero in tutto questo?
Dietro ai titoloni in grassetto e ai sorrisi smaglianti delle foto acchiappaclick si nasconde una situazione che è ancora lontana dal definirsi positiva.