> Storie

Ragazze lao: necessità o malcostume? [cap.1]

le bariste del Sakuran Bar

© foto Mauro Proni 2012

Capitolo primo. Viaggio all’interno del mondo delle ragazze lao tra bugie e verità.

Immaginate di vivere in un Paese dove lo stipendio medio di una cameriera si aggira tra i 60 e i 100 dollari al mese. Immaginate che, sempre in quel Paese, una camera in affitto, malconcia da arredare, costi circa 50 dollari al mese
Ora immaginate che quella cameriera, come qualsiasi altra ragazza in un’altra parte del mondo, desideri vivere in un ambiente più confortevole, farsi la doccia con l’acqua calda, comprarsi un vestitino carino, avere un telefonino, andare in discoteca e farsi una gita per svagarsi.

Io voglio bene alla mia mamma

Il tema della ragazza "Io voglio bene alla mia mamma"

clicca sulla foto per ingrandire il tema della ragazza

Il triste panorama dell’offerta educativa in Thailandia è in grado di scoraggiare anche i più motivati

“Io voglio bene alla mia mamma”, “Quando sono triste penso alla mia mamma e divento felice”, “La mia mamma è speciale”. Sembrano i pensierini di una bambina delle scuole elementari e invece si tratta del compito scritto di una studentessa universitaria thailandese di 19 anni.
Confesso che quando mi trasferii in Asia l’idea di insegnare inglese mi allettava parecchio. Discreti stipendi, facilità nel trovare lavoro, poche ore settimanali, ma dopo due anni il mio entusiasmo è progressivamente calato.
Il livello dell’offerta educativa nei Paesi del sud-est asiatico è modesto, per nulla paragonabile a quella del nostro sistema scolastico, sia per quanto riguarda la scuola inferiore, che per l’università.

La schiavitù moderna: il liberto [ultima parte]

il liberto

© foto Mauro Proni 2012

La schiavitù moderna (e come lo schiavo ha imparato a conviverci).
Il liberto [terza e ultima parte]

L’ultima categoria è rappresentata dal servo che ha rotto le catene: il liberto.
I più studiosi ricorderanno che, nella Roma classica, i liberti erano gli schiavi affrancati dal padrone, quelli ai quali il dominus, con un estremo slancio di magnanimità, aveva deciso di donare la libertà.
Il liberto di oggi non è stato affrancato da nessuno, si è liberato da solo. Essendo per natura un animale curioso, si è informato e ha acquisito la consapevolezza di vivere in un mondo che genera solo schiavitù e falsi idoli. Questa consapevolezza ha richiesto molto tempo.

C’è un e-book GRATUITO che ti aspetta!

ebook gratuito Laos

⇒ ⇒ SCARICA ORA!  ⇐ ⇐