Il lavoretto: perdigiorno all’arrembaggio della Thailandia

Non era sicuramente un contadino. Fui io a stanarlo facendogli la domanda che non va mai fatta a persone così. «Sei qui a Nong Khai per lavoro?» gli chiesi. «No, no, eh…sono qui per il fumo…doveva arrivare ieri ma ci sono stati dei problemi» rispose lui, tra fierezza e imbarazzo. Sulla trentina, nessun lavoro, nessun titolo di studio, col vizio del fumo e delle belle donne: è l’espatriato tipo che sceglie le cittadine di provincia della Thailandia per accamparsi.