Archivi Blog

Si è suicidato

Chiang Mai traffic police (Thailand)

Poliziotti motociclisti a Chiang Mai (Thailandia) – © foto Mauro Proni 2012

Che si tratti di un cadavere schiantato sull’asfalto o di un corpo che galleggia in riva al mare, quando la polizia thailandese non sa che pesci pigliare la risposta è quasi sempre la stessa: trattasi di suicidio.
In un Paese dove il comparto del turismo contribuisce al 25% del PIL le autorità non hanno l’obiettivo primario di accertare la verità, bensì quello di rassicurare l’opinione pubblica internazionale sulla sicurezza del Paese. Non fraintendetemi, la Thailandia è effettivamente un Paese a basso tasso di criminalità, ma ciò non esclude fenomeni  delittuosi, soprattutto nelle zone più turistiche.

Leggi il resto di questa voce